alt text

Natale: 8 consigli in GIF per sopravvivere all’ansia da feste

Manca poco al 25 dicembre!

Se ti diciamo che manca più o meno un mese a Natale, la tua reazione è questa?

 

 

Niente paura: con un pizzico di organizzazione, riuscirai a sopravvivere al nuovo giro di cene in famiglia, carole che ti si appiccicano in mente, regali poco apprezzati, raduni tra cugini e spese matte per i doni. Ecco la guida - rigorosamente in gif - per prepararti al Natale 2017!

Più cresci e più ti sembra che il numero dei regali che devi fare aumenti, mentre diminuisce la quantità di quelli che ricevi. Allora perché non fare un regalo anche... a te stesso? Un piccolo premio che sicuramente ti meriti!

 

 

Certo qualche regalo dovrai pur farlo, ma per non ritrovarti in mutande a Santo Stefano, meglio buttare giù una lista delle persone - le più care - a cui vuoi comprare un pensierino. Stabilisci il budget e dividilo per i nomi che hai scritto.

 

 

Evita di ridurti al 24 dicembre per comprare i regali, non vorresti mai finire in una ressa del genere.

 

 

Anche quest'anno tua zia ti regalerà il solito, immettibile, maglione fatto a mano? Inizia ad esercitarti nelle espressioni gioiosamente sorprese: il broncio a Natale non piace a nessuno.

 

 

La colonna sonora è fondamentale: non lasciarla al caso (e men che meno al nonno)! Prepara una playlist attuale, ad esempio, lo sapevi che Sia ha pubblicato il suo album natalizio?

 

 

Prendi il comando della macchina fotografica di famiglia, prima che tua mamma pubblichi delle foto in cui sei venuto così male che quasi non ti riconosci.

 

 

Accertati di avere un alleato, magari quel cugino che non vedi da tanto ma ti ricordi essere simpaticissimo. Sistemalo di fianco a te a tavola e passerete il tempo a ridacchiare dei parenti più noiosi.

 

 

Ricordati che: avrai DUE settimane di vacanza dalla scuola! Quindi prenditela con calma e riposati, riposati, riposati.

 

ph: getty images