alt text

Family Day: da Jovanotti a Tiziano Ferro, tutti i commenti delle star!

Ecco come hanno reagito

Sabato 30 gennaio si è tenuta al Circo Massimo di Roma la manifestazione del Family Day contro il testo di legge Cirinnà sulle unioni civili e la stepchild adoption per le coppie omosessuali. Si tratta di una tema molto delicato che ha alimentato un acceso dibattito; star del calibro di Jovanotti e Tiziano Ferro hanno preso parte alla conversazione politica, dicendo la loro sui social. Ecco tutti i commenti che tra ironia e polemica hanno fatto riflettere su un argomento importante come il concetto di famiglia.

Jovanotti

"La manifestazione del "family day" proprio non la capisco. Stanno manifestando per difendere un modello di famiglia che nessuno vuole negare, perché allargare i diritti non riduce quelli che già esistono e l'accesso ai diritti è un progresso, e in particolare in questo caso . Per intenderci: se io allargo una strada ci passano più persone ma non è che quelle che già c'erano non ci passano più. Chi crede in un modello di famiglia cosiddetto "tradizionale" come l'unico possibile per se non vedo perché debba sentire messa in pericolo la sua scelta se qualcuno invece vive l'amore e un progetto di unione in modo diverso. #unionicivili"

 

Tiziano Ferro

Shalpy

Emma Marrone

Roberto Saviano

Fedez

Mika

"Dovunque c'è amore , c'è famiglia. Dall'intolleranza invece nasce solo odio"

Barbara D'Urso

"Stamattina la legge sulle unioni civili è arrivata in Senato. Un tempo non c'era il divorzio, le donne non potevano votare, i neri non potevano sposare i bianchi..... La società per fortuna si evolve e oggi ci sembra ridicolo pensare che una volta quei diritti fossero negati. Esattamente allo stesso modo, tra qualche anno ci sembrerà ridicolo che discutevamo su diritti così elementari come i diritti civili per ogni coppia che si ama!! Dare diritti non significa toglierli ad altri, non c'è nessuno scontro tra famiglie di serie A e di serie B, TUTTI i più grandi Paesi europei riconoscono DA ANNI i diritti civili, vi sembra che vi siano state catastrofi sociali in quei Paesi? No! Non cambierà nulla, ma cambierà tutto per quelle coppie che aspettano da anni di essere riconosciute dallo Stato laico a cui pagano le tasse. Non fatevi ingannare da polemiche strumentali..... Bisogna stare dalla parte giusta della Storia. Dare sacrosanti diritti a chi si ama e vuole costruire un progetto di vita insieme: finalmente!! #sìlovoglio #amore #unionicivili #svegliatitalia #civiltà"

Fiorella Mannoia

Queste sono 150.000 persone, fotografate da me dal palco di Campovolo. ( manca tutta la visuale laterale) Né secondo la...

Publicado por Fiorella Mannoia em Sábado, 30 de janeiro de 2016