alt text

10 situazioni da cui non puoi scappare se vivi ancora con i tuoi genitori

Ancora???

Se abiti con i tuoi genitori, avrai anche sempre il frigo pieno di cose da mangiare però, per una cosa positiva, ce ne sono almeno altre 10 da cui proprio non se ne esce.

 

Sono tutte quelle situazioni da cui non puoi scappare se vivi ancora in casa con mamma e papà e che di sicuro capitano anche a te, quotidianamente. Eccone 10: ti ci ritrovi in tutte?

1 – Devi fermarti a chiacchierare con gli amici dei tuoi


Se li incontri in salotto o in cucina, ti tocca fare finta di essere interessato a quello che gli amici di mamma e papà vogliono raccontarti. E di cui non ti interessa niente. Cerca di non sbuffare e di annuire soltanto, i tuoi occhi parleranno al posto tuo.

2 – Non puoi mai portare qualcuno a casa. Mai.


È ufficiale, vivere a casa con i tuoi significa avere una vita amorosa praticamente morta. Troppi problemi logistici, nessuna possibilità di invitare qualcuno a casa senza creare un po' di imbarazzo con mamma o papà.

3 – Devi chiedere sempre il permesso per invitare gli amici.


I tuoi non ti diranno mai di no ma tu, ogni volta, ti senti in dovere di farlo.

4 – Devi guardare la TV in soggiorno con loro e non in camera tua, per i fatti tuoi.


Un semplice coinquilino non si offende di certo se te ne stai chiuso in camera a guardare la TV per i fatti tuoi. Ma mamma e papà, però, sì: loro vogliono trascorrere un po' di tempo con te a guardare le cose più assurde seduti insieme sul divano, tutti insieme appassionatamente…

5 – Sei obbligato a indossare vestiti come si deve in giro per la casa, sempre.


Perché una volta ci sono gli amici dei tuoi genitori. Poi i tuoi zii. Poi le tue zie. Poi i vicini di casa. Poi i compagni di calcetto di tuo padre. E così via, verso l'infinito e oltre.

6 – Ti senti dire che devi riordinare la stanza anche quando non la devi riordinare.


Non devi riordinare, secondo te. Però per tua madre tutti quei vestiti sopra la sedia da due settimane lì ci non devono stare. #Stranezze.

7 – Quando esci la sera, sei costretto a ritornare a un orario decente per non svegliare nessuno. 


Perché capisci anche tu che se rischi di svegliarli alle 3 del mattino e magari loro si devono alzare alle 7…

8 – Sei coinvolto per forza in ogni tipo di attività famigliare.


C’è il battesimo del figlio di tua cugina e ci devi andare. E devi fare un regalo. Poi devi stare lì a salutare tutte le zie, gli zii, i cugini di secondo e di terzo grado e a tutto questo non puoi dire di no.

9 – E non puoi trovare nemmeno una scusa perché i tuoi genitori conoscono a memoria tutti i tuoi spostamenti.

 


Puoi provare a dire loro che hai il calcetto o che devi studiare con gli amici, ma loro sanno che non è vero e quindi non hai più scuse, a quel battesimo ci devi proprio andare.

10 – Dover avvisare immediatamente se per caso ritardi di dieci minuti di più rispetto al solito.

 


Perché in quei dieci minuti potresti essere morto o potrebbe esserti capitata qualsiasi tragedia possibile. Almeno secondo mamma o papà.

Ph: KatyPerryVEVO