Uno studio ha rivelato qual è l’unica cosa che ti può rendere davvero felice

La #Riccanza? No, pare di no

È sicuramente un'esperienza più fastosa sbocciare a bordo di uno yacht rispetto ad aprire del vino nel cartone su un pedalò, ma degli scienziati hanno appena confermato che ci sono cose più importanti della #Riccanza quando si tratta di essere felici.

In uno studio pubblicato nel giornale di psichiatria The Lancet, i ricercatori delle prestigiose università di Yale e Oxford hanno analizzato l'umore di 1,2 milioni di americani, mettendolo in connessione con l'attività fisica svolta.

Sì, pare proprio che per essere felici si debba sudare: il risultato dello studio è che le persone che si allenano regolarmente hanno, in media, 35 giorni all'anno in cui si sentono giù di morale. Chi invece non fa esercizi, ha ben 18 giorni in più in cui sentirsi a terra.

C'è anche un'altra interessante informazione nella ricerca e cioè che le persone che seguono una routine di work out si sentono "bene come coloro che guadagnano 25mila o più dollari all'anno". Ergo, chiedere un aumento non stimolerà le endorfine quanto un'ora extra di ginnastica.

Ovviamente questo non è il primo studio che sottolinea come l'esercizio fisico abbia effetti positivi, anche sull'umore. Gli ormoni che entrano in gioco quando il battito del cuore aumenta, sono una bacchetta magica contro depressione e ansia.

Certamente esagerare non fa mai bene: i ricercatori consigliano di allenarsi dalle tre alle cinque volte al giorno, al massimo per un'ora.

La moderazione, insomma, è sempre la chiave di tutto. Intanto noi ci facciamo un giro sul tapis roulant!

ph: getty images