Tony Awards 2019: un bellissimo tributo al Pride Month realizzato con ben 22mila rose

Per celebrare New York come città del World Pride

Quando si parla di red carpet, di solito i protagonisti sono le star e i look che indossano ma ai Tony Awards 2019 il vero protagonista è stato lo stesso tappeto rosso.

Gli organizzatori hanno infatti deciso di fare un bellissimo tributo al Pride Month, che come sai cade a giugno e che quest'anno è ancora più speciale perché sono passati esattamente 50 anni dai moti di Stonewall del 1969 che sono considerati l'inizio del movimento di liberazione della comunità arcobaleno.

Come ha spiegato il designer di eventi Raul Avila a Vogue, il tributo è stato pensato anche perché quest'anno il World Pride si terrà a New York (e si esibirà Madonna per l'occasione), la stessa città dove sono andati di scena i Tony Awards.

Ecco allora che a fare da sfondo alle foto delle celebrità che hanno partecipato all'evento, è stato installata una bandiera arcobaleno realizzata con ben 22mila rose. Non solo, le rose sono state dipinte una a una a mano.

Guarda che meraviglia:

Embed from Getty Images

Pride Month 2019: come lo stanno celebrando le star:

ph: getty images