Taylor Swift riceverà un importante riconoscimento per il suo impegno per i diritti LGBTQ+

"Why are you mad when you could be GLAAD?"

Taylor Swift aveva chiuso il 2019 venendo eletta donna del decennio da Billboard Usa e ora apre il 2020 con un altro importante riconoscimento.

La cantante riceverà il Vanguard Award ai GLAAD Media Awards, per essere una grande alleata della comunità arcobaleno.

GLAAD è l'acronimo per Gay & Lesbian Alliance Against Defamation, un'organizzazione attiva nei diritti LGBTQ+ che ogni anno assegna dei premi a chi lavora nell'ambito dello spettacolo e contribuisce a fare la differenza nell'accettazione del mondo arcobaleno.

La stessa Taylor Swift ha citato l'organizzazione nel suo brano "You Need To Calm Down", un vero inno a celebrare l'amore e la libertà di innamorarsi, contro ogni forma di discriminazione e omofobia. "Why are you mad when you could be GLAAD?" canta, facendo un gioco di parole tra GLAAD e glad, ovvero felice: "Perché sei arrabbiato quando potresti essere felice?".

"Dall'essersi coraggiosamente schierata contro i funzionari anti-LGBTQ all'aver fatto risplendere l'attenzione sul bisogno urgente di proteggere le persone LGBTQ dalle discriminazioni attraverso l'Equality Act, Taylor Swift usa con orgoglio la sua capacità unica di influenzare la cultura pop per promuovere l'accettazione LGBTQ" ha fatto sapere la presidente di GLAAD, Sarah Kate Ellis, annunciando il riconoscimento che andrà all'artista.

"In un momento di divisione politica e culturale - ha continuato - Taylor crea musica che unisce e chiama i suoi tanti fan a seguire l'esempio, a parlare e a chiedere un cambiamento".

Taylor Swift riceverà il premio durante i 31esimi GLAAD Media Awards che si terranno a Los Angeles il 16 aprile. Lo scorso anno, erano stati Beyoncé e Jay-Z ad essere insigniti del riconoscimento.

ph: getty images