Taiwan ha legalizzato i matrimoni tra lo stesso sesso

È il primo Paese asiatico a sancire questo diritto

Sventolano le bandiere arcobaleno a Taipei: in tantissimi si sono ritrovati fuori dal parlamento di Taiwan che ha appena legalizzato il matrimonio tra lo stesso sesso.

Un importante momento di svolta anche perché si tratta del primo Paese asiatico a dire sì alle nozze gay.

Embed from Getty Images

Il processo per arrivare alla legalizzazione è durato due anni: nel 2017, la Corte costituzionale aveva sancito che le coppie dello stesso sesso avevano il diritto di sposarsi e aveva dato al parlamento due anni di tempo per mettersi in regola.

Il periodo per cambiare le normative sarebbe scaduto il prossimo 24 maggio ma già oggi il parlamento ha votato in favore.

Taiwan è sempre stata una delle nazioni più progressiste in tema di diritti gay in Asia, ospitando anche l'annuale gay pride parade.

Un'altra decisione storica era stata presa lo scorso settembre in India quando, finalmente, la Corte Suprema aveva cancellato una sezione del codice penale che puniva l'omosessualità.

ph: getty images