Quando vedere l’eclissi di Luna: la guida per non perdere il fenomeno

E perché diventerà rossa

Stasera la nostra cara vecchia Luna metterà in piedi uno spettacolo imperdibile: ecco tutto quello che devi sapere per prepararti alla eclissi lunare più lunga da un secolo a questa parte!

Quando inizia l'eclissi

La Luna inizierà ad entrare nella penombra alle ore 19:14 di venerdì 27 luglio 2018. Questa fase è detta appunto eclissi di penombra, seguita dalla fase di eclissi parziale dalle ore 20:24. Nel nostro Paese ci sarà ancora la luce del giorno, per questo bisognerà aspettare un po' di più per vedere la Luna scomparire.

Quando l'eclissi sarà visibile in Italia

Salvo condizioni meteorologiche che offuschino il cielo, l'eclissi totale di Luna sarà ben visibile - anche a occhio nudo - dall'Italia quando inizierà la fase totale: ovvero dalle 21:30 e durerà quasi due ore. Si concluderà alle ore 23:13, con il picco massimo previsto alle ore 22:22, quando vedrai la Luna tingersi di rosso. Poi ricomincerà l'eclissi parziale, fino alle ore 01:28 di questa notte.

Che cos'è l'eclissi di Luna

Il fenomeno succede quando la Luna passa all'interno dell'ombra proiettata dalla Terra e stanotte il nostro pianeta si troverà esattamente tra il Sole e la Luna. L'ultima eclissi di Luna era avvenuta il 28 settembre 2015: ti ricordi la famosa "Luna di sangue"?

Perché la Luna diventa rossa

Ti abbiamo detto che la Luna sarà nell'ombra della Terra, ma i raggi del Sole riusciranno comunque a colpirla e verranno riflessi verso il nostro pianeta. I raggi solari si diffondono in modo diverso a seconda della loro frequenza e lunghezza d’onda: quelli blu verranno assorbiti dall'atmosfera, lasciando visibile solo la componente rossa.

Cosa c'entra Marte

Anche se è soprannominato il pianeta rosso, come hai visto nel punto precedente non c'entra nulla con il fatto che la Luna si tingerà di vermiglio. Ma devi dare comunque un occhio anche a Marte perché stanotte si trova alla distanza più breve dalla Terra ("soli" 57.590.630 chilometri)  e dalla parte opposta del Sole rispetto al nostro pianeta. Stanotte sarà uno dei corpi più luminosi in cielo. Si vedranno bene anche Venere, Giove e Saturno.

Ora non ti resta che aspettare che cali il buio e... buona visione!

ph: getty images