I poliziotti spagnoli cantano per incoraggiare i cittadini durante #IoRestoACasa

Un inedito concerto per portare un sorriso

In Italia, ci siamo affacciati sui balconi intonando l'Inno di Mameli e alcuni brani della nostra storia musicale, come reazione di forza davanti all'emergenza coronavirus e di unità, per sentirci più vicini anche se a distanza durante #IoRestoACasa.

Anche il popolo spagnolo sta seguendo da qualche giorno la regola del non uscire, l'unico modo che abbiamo per fare la nostra parte contro la diffusione del COVID-19, e anche per loro, come per tutti, la musica è qualcosa che rincuora nei momenti più difficili.

Così, i poliziotti di Algaida, sull'isola di Maiorca, hanno imbracciato la chitarra e improvvisato un concerto per strada, per portare un sorriso ai cittadini che li applaudivano dai balconi. In particolare, hanno cantato "En Joan petit quan balla", una filastrocca per bambini famosa nel sud della Spagna.

L'idea è stata di uno di questi agenti, come riporta il giornale Diario De Mallorca, che nel tempo libero fa il cantante insieme al gruppo dell'isola Ses Bubotes.

Guarda tu stesso:

I poliziotti hanno ripetuto l'inedito spettacolo in altre cittadine durante il weekend: un piccolo gesto, ma che porta un grande sorriso in questo periodo complicato, ovviamente senza mai dimenticare che è un momento di dolore e lutto per molti.

ph: getty images