Maturità in vista? 9 consigli che ti aiutano a superare l’ansia da esame

No stress

Il prossimo 20 giugno la prima prova scritta inaugurerà l'esame di maturità 2018: se sei tra il mezzo milione di studenti che quest'anno affronterà questa importante tappa, scommettiamo che ti stai già spremendo in uno studio matto e disperato.

È normale sentirsi un po' stressati, ma è anche fondamentale non lasciarsi sopraffare dall'ansia: ecco allora qualche consiglio anti-stress per arrivare agli esami con serenità!

1. Capisci da dove arriva

Sicuramente c'è qualcosa dell'esame di maturità che ti spaventa di più: la parte orale? La tesina? Una materia ostica? Scopri cosa ti crea ansia e preparati al meglio su quel punto, invece di evitare di affrontarlo.

2. Sii comprensivo con te stesso

Siamo sicuri che sei tu il peggior critico di te stesso e temi che non ce la farai mai a passare l'esame. I pensieri negativi possono convincerti che tutto andrà male, ma sono solo pensieri e non fatti.

3. Non strafare

Dopo ore e ore seduto senza fare pausa, il tuo cervello inizierà a non capirci più niente. L'ideale è fare un piccolo break ogni ora e possibilmente all'aria aperta: ti schiarirai le idee.

4. Non fare paragoni

Il tuo compagno di banco ha già finito la tesina e la sa a memoria? C'è chi ha riassunto interi testi scolatici? Non importa, l'esame di maturità non ha a che fare con gli altri ma con te. Fare paragoni non aiuta perché ognuno ha tempi diversi.

5. Respira

Segui il ritmo di questa gif per almeno un minuto: la giusta respirazione influisce sull'umore e sul livello di stress.

6. Mangia sano

Non cedere al cioccolato se ti senti giù, perché ti farà sentire bene solo per pochissimo tempo e poi, quando l'effetto dello zucchero svanirà, ti sentirai peggio di prima. Concentrati sui cibi sani che rilasciano energie lentamente.

7. Spegni il telefono

Tutte quelle notifiche danneggiano la concentrazione: mettilo sul silenzioso o spegnilo per un po'. Alla prima pausa, potrai recuperare tutti i messaggi che ti sono arrivati.

8. Pianifica

Scrivi una lista delle cose da fare ogni giorno: sentirai di avere il controllo della situazione eliminando via via i compiti una volta che li hai eseguiti.

9. Parlane

Se ti senti sopraffatto, confidati con qualcuno che ti è vicino. Sentirsi stressati per gli esami è la cosa più naturale al mondo e probabilmente avrà un consiglio giusto da darti e rimetterà le cose nella giusta prospettiva.

Guarda: Maturità, i tweet sull’ansia da esami che ti faranno sentire meno solo

ph: getty images