Giornata degli Oceani: unisciti a Francesca Michielin nell’impegnarti a salvaguardare la parte blu del nostro pianeta

Ecco gli obbiettivi da raggiungere entro il 2030

Oggi 8 giugno è il World Oceans Day, riconosciuto ufficialmente dalle Nazioni Unite nel 2008.

Una giornata in cui celebrare la parte blu del nostro pianeta, che ci unisce tutti abbracciando i continenti dove viviamo, e in cui riflettere su come riboccarci le maniche per proteggere e risanare gli oceani.

Il tema del 2021 è "L'oceano: vita e sostentamento" e punta ad accendere i riflettori "sulla meraviglia dell'oceano e come sia una fonte di vita, che supporta l'umanità e ogni altro organismo sulla Terra".

Basta plastica a inquinare gli oceani! - getty images

Quest'anno inizia il Decennio del Mare, che si concluderà nel 2030. Entro quella data, si vogliono raggiungere sette obbiettivi che riguardano il mare: pulito, sano, predicibile, sicuro, sostenibile, trasparente, ispirazionale.

Non solo, le Nazioni Unite hanno lanciato il movimento chiamato 30x30, che chiede alle istituzioni di dichiarare area protetta almeno il 30% del nostro pianeta entro il 2030, così da salvaguardare oceani, clima e biodiversità.

Oggi, nella Giornata degli Oceani, è l'occasione giusta per prendersi l'impegno di dare una mano ai nostri mari, proprio come hanno fatto Francesca Michielin e altri personaggi famosi. Guarda il video qui sotto per saperne di più!

Fai sentire la tua voce sui social, per sensibilizzare quante più persone possibili: gli hashtag da usare sono: #WorldOceanDay, #Protect30x30, #OceanClimateAction

ph: getty images