Il primo museo del selfie ha aperto i battenti a Los Angeles

Quando il selfie diventa opera d'arte

Finalmente l'arte de selfie viene celebrata come si deve!

L'1 aprile ha aperto a Los Angeles, nel quartiere periferico di Glendale, il primo museo interamente dedicato all'autoscatto.

Era ora che aprisse un luogo tutto dedicato a questa pratica: pensa che al giorno vengono postati sui social circa 2.4 MILIONI di selfie!

Il selfie museum ripercorre la storia di questa particolare pratica fotografica, che ha radici molto antiche.

"I selfie hanno una storia sorprendentemente ricca che risale a quando l'umanità ha creato l'arte", ha dichiarato Tom Honton, fondatore del museo insieme a Tair Mamedov. 

"Rembrandt ha realizzato centinaia di autoritratti, Albrecht Dürer cinque, Van Gogh decine". Ebbene sì, non lo ha inventato Kim Kardashian!

Il museo del selfie dovrebbe rimanere aperto per 2 mesi, ma gli organizzatori sperano di trasformarlo in un'esposizione permanente. 

ph: getty images