Fridays for Future è un potente grido contro il cambiamento climatico che non si può ignorare

Cosa sta succedendo e cosa puoi fare tu

Quando la 16enne Greta Thunberg ha iniziato a chiedere un serio impegno sul tema dei cambiamenti climatici, passando le giornate fuori dal parlamento svedese lo scorso agosto, probabilmente non si aspettava che sette mesi dopo mezzo mondo avrebbe seguito il suo esempio.

Greta è riuscita a esprimere con semplicità e sincerità quello che pensa il 50% dei ragazzi tra i 18 e 24 anni e probabilmente quello che pensi anche tu: il cambiamento climatico è tra le tre grandi preoccupazioni della situazione mondiale e c'è l'esigenza di intervenire ora.

Embed from Getty Images

Così oggi, in 123 nazioni, in tantissimi sono scesi in piazza per unire le loro voci a quelle di Greta: un unico grande coro che pretende dai politici di ogni bandiera provvedimenti per salvaguardare clima e ambiente. Provvedimenti che non possono essere rimandati: è necessario agire subito.

Lo sapevi che secondo una ricerca di Viacom Insights, 9 teenager italiani su 10 pensano che sia giusto lottare per ciò in cui si crede? Scommettiamo che ci sei anche tu tra loro!

Embed from Getty Images

Perché proprio Fridays for Future? Dopo tre settimane di protesta di fila la scorsa estate, Greta aveva continuato a manifestare ogni venerdì e molte persone avevano aderito all'iniziativa, scioperando in quel giorno. Ecco i "venerdì del futuro", perché è proprio il futuro che è in gioco: se la nostra cara Terra continuerà a essere minacciata dai cambiamenti climatici, non ci sarà un domani.

Probabilmente senti parlare di effetto serra, scioglimento dei ghiacciai e innalzamento del livello del mare da quando sei nato, ma il problema è proprio questo: tante parole, pochissimi fatti.

Anche tu puoi far sentire la tua voce, diffondendo il messaggio: dobbiamo fare in modo che quante più persone possibile si interessino al tema della salvaguardia del clima, in modo che diventi sempre più importante nelle vite quotidiane.

Intanto, Greta Thunberg è stata candidata al premio Nobel per la Pace, un palco importante e in vista dove continuare a parlare di cambiamenti climatici.

ph: getty images