Festa delle Donne 2018, #SoundOn: quest’anno alza il volume sulla voce delle donne

Ogni voce conta nel viaggio verso l'uguaglianza

Oggi, 8 marzo, è la giornata Internazionale della Donna: un giorno in cui il mondo unisce le forze verso la parità dei generi.

Quest'anno è ancor più sentito e non perché le ineguaglianze che le donne e le ragazze affrontano siano più importanti dell'anno scorso. Parliamo ad esempio di #MeToo, l'hashtag attraverso cui tante donne si sono aperte raccontando gli episodi di molestie e abusi che le hanno viste vittime.

Una voce a cui si sono unite altre voci, per un coro tanto grande che è diventato impossibile da ignorare. Ogni donna e uomo che ha parlato, ha aiutato ad alzare il volume del movimento #MeToo e a creare cambiamento positivo.

Noi di MTV sappiamo quanto siano importanti tutte le voci delle donne nel viaggio verso l'uguaglianza ed ecco perché in occasione della Festa delle Donne, vogliamo celebrare e amplificarne alcune, perché siano ascoltate da quanti più possibile!

Ecco i migliori momenti in cui le celebrità hanno preso il microfono per veicolare messaggi di cambiamento: #SoundOn!

Pink

Rita Ora

Mary J Blige

Avrai già notato questi video in rotazione su MTV (canale 133 di Sky), ma oggi li troverai anche sui canali degli amici di Comedy Central (Sky, 124) - che dedica la programmazione di stasera, 8 marzo, alla comicità femminile - di Paramount Channel (canale 27 del dtt), di Spike (49, dtt) e di VH1 (67, dtt). Su VH1, puoi anche vedere in rotazione i video delle più importanti interpreti femminili.

Jesse Williams

Emma Watson

Alicia Keys

Adesso tocca a te, in questa Festa delle Donne, aggiungi la tua voce al grido che chiede uguaglianza. Fatti ispirare dai messaggi che hai appena ascoltato e supporta la causa con le tue parole, aggiungendo gli hashatag #SoundOn e #PressForProgress.

Puoi fare un passo in più, dichiarando qui il tuo impegno nel sostenere la parità di genere. E ancora puoi donare al fondo Time's Up o a quello di Justice and Equality che aiutano le vittime di abusi e contribuiscono all'informazione.