Capodanno 2018: 5 regole per evitare che i buoni propositi per l’anno nuovo falliscano miseramente

Chissà se quest'anno andrai in palestra

Complice l'euforia da ultimo dell'anno, probabilmente ti ritroverai la sera di Capodanno a fantasticare sui cambiamenti galattici che porterai nella tua vita durante il 2018. E che a febbraio potrebbero già rivelarsi dei completi fallimenti.

Fare buoni propositi è cosa buona e giusta, se tieni bene a mente questa regola fondamentale: non promettere ciò che non puoi mantenere! 

Ecco cinque pratiche regole per evitare che i buoni propositi per l'anno nuovo vadano bellamente a farsi benedire.

1) Non spararle troppo grosse

"Quest'anno andrò a vivere in Papua Nuova Guinea insieme a una tribù di senzatetto". E poi magari quando vai a trovare la nonna in un paesello che sta a dieci chilometri dal tuo senti già nostalgia di casa. Vuoi fare nuove esperienze? Sii realista, e diventeranno realtà. Ad esempio, se vuoi cambiare aria valuta dei periodi di studio all'estero in qualche città europea (a meno che tu non abbia uno spirito avventuroso, ovviamente).

2) Sobrietà! 

Dopo tre drink energetici, due birre e un cocktail è facile sentirsi invincibili. Da sobri si è più realisti: compila la lista dei tuoi buoni propositi in un momento di lucidità!

Sobrietà!

3) La palestra

La palestra merita un capitolo a parte. Nove persone su dieci promettono a se stesse di "cominciare ad andare in palestra per il nuovo anno". Alcuni ci riescono, altri falliscono miseramente. Pensaci bene e prometti che lo farai solo se pensi che riuscirai DAVVERO ad abbandonare divano e serie tv per un paio d'ore a settimana di esercizi ginnici! In effetti, a pensarci bene, non è così difficile...

4) Conosci te stesso

Molti buoni propositi hanno a che fare con i cambiamenti che vorremmo vedere in noi stessi. Se vuoi essere meno timido, più sfacciato, andare meglio a scuola, va benissimo. Ricorda però che occorre lavoro e impegno per portare qualche cambiamento (e per capire se ne vale davvero la pena).

Conosci te stesso

5) Premiati

Parti da dei piccoli buoni propositi giornalieri, come mettere più spesso in ordine la cameretta o fare un gesto gentile nei confronti di qualcuno. Ogni volta che raggiungi il tuo obbiettivo, premiati! Così sarai più stimolato a mantenere anche gli altri propositi più difficili.

Nuovo anno, nuova vita!

ph: getty images