Blue Monday: 5 motivi per essere felici anche oggi

Alla faccia delle equazioni

Fuori fa freddo, le vacanze di Natale sono lontane ma non abbastanza da dimenticarci quanto abbiamo speso, il rotolino guadagnato con tutti quei pranzi luculliani resiste e ci tocca anche andare a scuola o a lavoro: sono tutti i fattori che rendono oggi, lunedì 21 gennaio 2019, il giorno più triste dell'anno: ovvero il Blue Monday.

 

Il "Blue Monday", espressione nata in Inghilterra, viene calcolato con un'equazione che misura tutti questi fattori - meteo, livelli motivazionali, lontananza dalle vacanze - e solitamente cade il terzo lunedì di gennaio.

Ma noi scommettiamo di avere almeno 5 ragioni per essere felici anche durante il Blue Moday!

1. Mancano meno di 150 giorni alla fine della scuola e 87 alle vacanze di Pasqua

 

2. Le giornate si stanno allungando e c'è sempre più luce

 

3. Ci sono i saldi!

 

4. È la stagione dei red carpet e dei premi: i Golden Globes appena passati e ora aspettiamo i Grammy e gli Oscar.

5. #Riccanza ci ha appena regalato la prima gioia del 2019: l'inimitabile Tommaso Zorzi è di nuovo nel cast dello show più bling bling.

Clicca QUI per rivedere in streaming il primo episodio con Tommy di #Riccanza 3 e segna l'appuntamento con gli episodi inediti che ti aspettano ogni martedì alle 22.50 su MTV (Sky 130) e in streaming su NOWTV.

ph: getty images