Kate Winslet star dal cuore d’oro: paga la bolletta a una mamma in difficoltà

Una donazione da quasi 20mila euro

La adoriamo dai tempi del Titanic. Per anni l’abbiamo shippata insieme a Leonardo DiCaprio, e continuiamo a farlo ancora adesso, anche se sappiamo che tra loro c’è solo un’ottima amicizia. E ora dopo aver saputo di un suo splendido gesto nei confronti di una mamma in difficoltà la amiamo ancora di più.

Stiamo parlando di Kate Winslet, che nelle scorse ore ha dimostrato di essere davvero una star dal cuore d’oro. Guardando BBC Scotland l’attrice britannica è venuta a conoscenza della triste storia di Carolynne Hunter, una mamma scozzese che dovrà pagare una bolletta dell'energia da 17mila sterline (circa 19mila euro) per poter far funzionare il macchinario di supporto vitale della figlia malata. La 12enne Freya è affetta da una grave paralisi cerebrale e per vivere ha bisogno di un costante apporto di ossigeno a causa di problemi respiratori cronici.

Al momento la famiglia spende circa 6.500 sterline (7.400 euro) all'anno per far funzionare il macchinario di supporto vitale e riscaldare la casa, e ultimamente stanno cercando di risparmiare tenendo al caldo solo la stanza della figlia. La donna è però stata avvisata dalle autorità comunali che, a causa degli aumenti del costo dell’energia, il prossimo anno la loro bolletta raggiungerà quota 19mila euro.

Non riuscendo a coprire tale somma, Carolynne Hunter ha aperto una raccolta fondi su GoFundMe. Dopo aver sentito la loro storia, Kate Winslet deciso di donare l’intero importo della bolletta alla famiglia e ha contattato personalmente la donna.

La signora Hunter ha dichiarato di essere rimasta travolta dall'emozione quando l’attrice premio Oscar è intervenuta: “Il nostro viaggio come famiglia è stato molto traumatico e a questo punto della mia vita mi sentivo finita. Quando ho sentito dei soldi sono scoppiata in lacrime, ho pensato che non fosse nemmeno reale. Anche adesso mi chiedo se sia vero o meno”.

Carolynne Hunter, che è anche la portavoce di altre famiglie nelle stesse condizioni, ha però annunciato alla BBC di continuare nella sua battaglia: “Io verrò aiutata, grazie alla generosità di Kate Winslet, ma che ne sarà degli altri? A pagare doveva essere il governo, non una celebrità”.

ph: getty images