Sarà Adam Lambert a organizzare e condurre lo Stonewall Day 2021

Sceglierà performer e ospiti

Possiamo contare sul talento di Adam Lambert per ricordare e celebrare il momento più significativo del Pride Month 2021, lo Stonewall Day.

Il cantante ha annunciato che organizzerà e condurrà l'evento che si tiene ogni anno a giugno per commemorare i moti di Stonewall del 1969, in cui ci furono le prime rivolte contro i raid della polizia nei bar gay e che sono considerati l'inizio del movimento di liberazione della comunità LGBTQ+.

In collaborazione con l'organizzazione Pride Live e con la sua fondazione Lambert's Feel Something, che si occupano di sostenere i diritti arcobaleno, lo Stonewall Day 2021 si terrà il 6 giugno in modo virtuale e vedrà performance musicali e apparizioni speciali, scelte da Adam Lambert e che annuncerà lui stesso man mano sui social.

"Sono così entusiasta - ha scritto il 38enne su Twitter - Ogni anno lo Stonewall Day segna l'anniversario dei moti del 1969, come inizio del movimento per i diritti LGBTQ+. Lo Stonewall Day aiuta associazioni non profit che hanno bisogno di noi per continuare a lottare per l'uguaglianza".

Due appuntamenti chiamati Stonewall Unplugged precederanno lo Stonewall Day vero e proprio: il 18 febbraio e il 22 aprile, Adam Lambert parlerà con diversi ospiti di: "Eredità dello Stonewall, aggiornamenti odierni e artisti emergenti LGBTQ+".

ph: getty images