Vicky Pattison: la sua festa di fidanzamento è stata “un disastro” e taglierà il numero di invitati al matrimonio

Oh oh

Scommettiamo che non hai mai pensato che la festa di fidanzamento potesse diventare una specie di casting per vedere chi invitare o meno al matrimonio, eppure Vicky Pattison ha assicurato che sia andata proprio così.

La star sta preparando le nozze con John Noble, dopo che avevano rimandato la cerimonia, e ha raccontato come deciderà chi invitare al suo grande giorno: tutto dipende da com'è andato l'engagement party!

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I can’t wait to try on wedding dresses again soon... 🥂💍

A post shared by Vicky Pattison (@vickypattison) on

"Quando la gente mi chiede come sarà il mio matrimonio, tutto quello che posso dire è che non sarà come la festa di fidanzamento: è stata un disastro - ha raccontato Vicky Pattison al The Sun - tutto quello che poteva andare male è andato male. Ed è costato una fortuna!"

La ex star di Geordie Shore ha rivelato che c'erano 300 invitati: "Così tanti che John ha avuto un mezzo attacco di panico. E mi ha detto: 'ho accolto tutti, ma non posso farlo un'altra volta'. È stato così stressante e ho capito di non aver bisogno di un matrimonio gigante".

"Ho visto la festa di fidanzamento come un'audizione e io sono Simon Cowell. Sfortunatamente per molti invitati, sarà un no da parte mia al matrimonio. Sarò selvaggia perché molta gente non ha portato niente alla serata se non stress. Ci sono state anche persone con cui non ho nemmeno parlato".

Chissà, se si liberasse spazio, Vicky Pattison potrebbe sempre ripensarci sul fatto di non invitare gli ex colleghi di Geordie Shore!

ph: getty images