Travis Scott ha confessato che era terrorizzato in sala parto mentre Kylie Jenner dava alla luce Stormi

Per fortuna c'era Kris Jenner a tenere i nervi saldi

Stormi è nata dieci mesi fa e adesso il papà Travis Scott ha raccontato qualche dettaglio di com'è andata in sala parto.

Ospite di Ellen DeGeneres, il rapper ha raccontato che la mamma di Kylie Jenner, Kris, era con loro mentre la star dava alla luce la primogenita e lo ha aiutato a tenere i nervi saldi.

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Big mood ! Teach my stormi to love I’ll forever protect that smile.

A post shared by flame (@travisscott) on

"Kris mi ha calmato, perché era così spaventoso. Era la prima volta che stavo in sala parto e per fortuna c'era lei ad accompagnarmi".

Qualcosa in particolare ha spaventato Travis Scott: "C'è una cosa chiamata placenta di cui avevo sentito parlare. Oh mio Dio che paura mi faceva. Ho tagliato il cordone ombelicale e Kris mi ha sostenuto. KJ è la migliore".

"Una cosa da pazzi, pazzi, pazzi" ha sottolineato.

Il primo abbraccio alla sua Baby Stormi ha cancellato ogni paura: "Tenerla tra le braccia ha cambiato tutto, è una cosa che prende il sopravvento su tutto il tuo corpo".

"Non avrei mai pensato di poter amare qualcuno così tanto" ha concluso il rapper.

Cuore di papà!

ph: getty images