Travis Barker ricoverato d’urgenza in ospedale: Kourtney Kardashian è al suo fianco

La figlia ha invitato a pregare per il padre

Stanno facendo preoccupare le condizioni di Travis Barker. Il batterista dei Blink-182 è stato ricoverato d’urgenza in ospedale. Al suo fianco c’era la moglie Kourtney Kardashian.

Secondo quanto riporta TMZ, nelle scorse ore Travis Barker si è presentato all’ospedale West Hills di Los Angeles per un problema di salute del musicista che al momento non è stato specificato. Il batterista è poi stato trasportato in ambulanza al centro medico Cedars-Sinai, a Los Angeles, per ulteriori controlli.

Nella giornata di ieri Travis aveva twittato le parole: “God save me”, “Dio mi salvi”, ma non è chiaro se facesse riferimento alle sue condizioni di salute, o alla canzone intitolata proprio così presente sull’ultimo album di Machine Gun Kelly, “Mainstream Sellout”, prodotto dallo stesso Barker.

Ad alimentare la preoccupazione ci ha pensato anche un messaggio pubblicato da sua figlia sui social. Tra le sue Instagram Stories la ragazza ha scritto: “Per favore, mandateci le vostre preghiere”.

Negli scorsi anni Travis Barker era stato ospedalizzato a causa di un coagulo di sangue nelle braccia per un’infezione da stafilococco, mentre nel 2008 era sopravvissuto con ustioni di terzo grado a un terribile incidente aereo in cui erano morte sette persone.

Dal 2021 Travis ha una relazione con Kourtney Kardashian, con cui quest’anno si è sposato con un triplice rito: una cerimonia non legalmente riconosciuta tenutasi il 4 aprile 2022 a Las Vegas, quindi si sono sposati ufficialmente il 15 maggio a Santa Barbara, e infine il rito religioso è stato celebrato a Portofino, in Italia, il 22 maggio.

ph: getty images