Tom Holland ha raccontato che Zendaya l’ha aiutato a migliorare il suo rapporto con i fan

Un prezioso consiglio che gli ha dato la co-star di Spider-Man

Tom Holland e Zendaya sono due giovani colleghi che si aiutano a vicenda nelle esperienze comuni che attraversano.

L'attore ha infatti raccontato come la co-star di Spider-Man gli abbia dato un prezioso consiglio per migliorare il suo rapporto con i fan.

"Parlare con Zendaya mi ha aiutato un sacco, davvero" ha detto sulle pagine di British Vogue.

Ha quindi spiegato che non era abituato al fatto che i fan lo avvicinassero per strada e che la sua reazione stupita poteva apparire scortese.

Ma la 24enne gli ha suggerito cosa fare: "A volte risultavo un po' antipatico ai fan, principalmente perché ero sempre così sorpreso che volessero una foto con me o un mio autografo. Avevo la tipica reazione da londinese, la reazione di sospetto immediato: 'Perché stai parlando con me?'".

"Zendaya ha visto cosa succedeva e velocemente mi ha detto che questo tipo di reazione sembrava molto più aggressiva e riluttante di non semplicemente sorridere e fare la foto. Lei ha completamente cambiato il modo in cui riesco a sentirmi a mio agio in pubblico".

Tom Holland e Zendaya sono coetanei ed entrambi hanno iniziato a lavorare da bambini, ma se per il primo il successo mondiale è arrivato con Spider-Man, la seconda era già una celebrità da un bel po' di tempo grazie ai ruoli di Rocky Blue e K.C. Cooper. È bello vedere come sostenga il collega con ciò che ha imparato dalla sua avventura!

via GIPHY

Presto li ritroverai in Spider-Man - No Way Home, il nuovo capitolo della saga la cui uscita è attesa quest'anno.

ph: getty images