Ti riconoscerai in Billie Eilish se non vuoi sentire troppe persone durante #IoRestoACasa

La cantante preferisce focalizzarsi su se stessa

In questo periodo del #IoRestoACasa tutti ti vogliono dare un consiglio su come passare il tempo. Quando vai sui social, c'è chi cucina, chi balla, chi se ne inventa una nuova ogni giorno. E il telefono squilla più di prima, adesso che possiamo restare in contatto solo a distanza.

Ma non tutti dobbiamo passare l'auto isolamento nello stesso modo e non devi sentirti strano se a te non va di accettare quella videochiamata che sta insistendo sul cellulare - magari perché rispondere ti farebbe venire nostalgia del vedersi di persona, magari perché semplicemente non hai voglia di chiacchierare - ma preferisci restare un po' da solo con te stesso.

Billie Eilish ha appena parlato di questo tema, spiegando che seppure le manchi la vita normale, durante l'auto isolamento responsabile preferisce non avere troppi contatti con l'esterno.

Quando in un'intervista con Electronic Beats le è stato chiesto come rimanga connessa durante la quarantena, la cantante ha risposto così: "A essere onesta, non voglio essere connessa. So che può sembrare una cosa da introversi e solitari, ma a me sta piacendo molto stare sola".

"Sento come se tutti su Internet stiano parlando di quanto stanno su FaceTime tutto il giorno con i loro amici. Io amo i miei amici, ma sto bene da sola. Non avevo così tanto tempo libero da quando avevo 12 anni".

Billie Eilish ha poi parlato del fatto che dovremmo imparare qualcosa dall'emergenza in corso: "Ma se devo essere onesta, temo che appena potremo rivederci di persona e uscire, saremo felici e grati per tre giorni, poi prenderemo di nuovo tutto per scontato. Così funziona la gente, l'essere umano è fatto così. Ti manca moltissimo qualcosa solo quando non lo hai più. Non avremmo mai pensato di non poter uscire, divertirci e vedere i nostri amici".

La 18enne ha ricordato che la pandemia non cancella altre emergenze, come quella ambientalista: "Vorrei che gli animali venissero trattati meglio. Vorrei che la gente non li mangiasse - (Billie è vegana ndr.) - Vorrei che la gente usasse meno plastica".

Intanto Billie Eilish ha fatto una nuova aggiunta al suo merchandising: una serie di disegni da colorare, che la vedono protagonista o che richiamano il suo mondo, il cui ricavato verrà donato all'Unicef, per aiutare i bambini in difficoltà a causa dell'emergenza coronavirus.

ph: getty images