Taylor Swift ha mandato un’altra frecciatina come solo lei potrebbe fare, in tema di diritti musicali

"The liars and the dirty, dirty cheats in the world"

Taylor Swift è stata una delle star del concerto di Amazon Prime tutto al femminile che si è tenuto ieri e se pensavi che si fosse già gettata alle spalle il dramma contro Scooter Braun, ti dovrai ricredere.

Se ti sei perso qualche passaggio di questa storia, ecco com'è andata: dopo che Scooter Braun ha acquistato la Big Machine Label Group, che possiede il catalogo musicale di Tay Tay pubblicato precedentemente al singolo "Me!", la cantante lo ha accusato a inizio luglio di essere stato un bullo nei suoi confronti e di non averle dato la possibilità di possedere la sua musica.

Tanti personaggi noti - da Halsey a Cara Delevingne, dalla mamma di Selena Gomez a Camila Cabello - si sono apertamente schierati in favore della cantante, diverse altre celeb hanno invece preso le parti del manager, come due dei suoi clienti, Demi Lovato e Justin Bieber o come Sia (vai qui per il riassunto completo della faida).

Embed from Getty Images

Taylor Swift non ha apertamente menzionato il fatto che Scooter Braun ora possieda i master delle sue canzoni ma durante il concerto di Amazon Prime ha tenuto a ricordare che tutti i suoi brani sono frutto esclusivo della sua creatività.

"Il bello di fare musica è che scrivo tutto io - ha detto dal palco - È la mia cosa preferita scrivere canzoni e darle al mondo e sono fortunata abbastanza da avere voi che vi interessate alle parole che ho scritto".

Non è finita qui, perché mentre cantava "Shake It Off" ha particolarmente enfatizzato il verso: "The liars and the dirty, dirty cheats in the world" ovvero "Tutti quei bugiardi e sporchi, sporchi traditori nel mondo".

I fan sono sicuri che si rivolgesse a qualcuno in particolare (sì, Scooter Braun):

 

ph: getty images