Taylor Swift: il ritratto della cantante in tribunale fa impazzire Twitter

L'ha disegnato Katy Perry?

L'ingresso nell'aula è vietato ai fotografi, tocca quindi ai ritrattisti consegnare al mondo le immagini del processo contro il dj David Mueller, denunciato da Taylor Swift.

 

La cantante lo ha citato in giudizio per molestie sessuali e sta seguendo in prima persona il procedimento che si tiene a Denver. Taylor è finita nel disegno mentre assistiva alla scelta dei giurati, sostenuta dalla presenza di mamma Andrea, seduta a fianco a lei.

Capelli stretti in uno chignon e look serissimo, in nero su cui spunta la camicia bianca, per qualche ragione e non solo per l'outfit, le linee tracciate su carta fanno apparire Tay un po' troppo austera: c'è addirittura chi l'ha paragonata alla cattivissima signorina Trinciabue di "Matilda" oppure chi ha ipotizzato che ci sia la mano di Katy Perry dietro al ritratto.

Probabilmente Taylor Swift era solo molto concentrata sul suo obbiettivo: avrebbe chiesto un risarcimento da un solo dollaro e combatte per "una sentenza per tutte le donne".

L'episodio in questione risale al 2013: Taylor Swift accusa David Mueller di averle palpato il fondoschiena durante un Meet & Greet.

L'evoluzione di Taylor Swift

mgid-arc-content-mtv-it-761bd1c4-55ca-469e-829e-e9ac7971e8c4

ph: getty images