Taylor Swift ha raccontato come sta passando #IoRestoACasa, tra vecchi film e solidarietà

Oltre a tante videochiamate

Siamo sicuri che sei grato alla tecnologia che ti permette di restare connesso con i tuoi cari durante questo periodo del #IoRestoACasa.

Anche Taylor Swift, che come tutti noi è in auto isolamento come misura per contenere la diffusione del coronavirus, ha spiegato che non potrebbe fare a meno delle app di videochiamate: "In questo momento, so che un sacco di miei amici e anche io abbiamo una specie di appuntamento di famiglia su FaceTime, che è sempre esilarante" ha racconato a SiriusXM.

"Penso sia molto importante che tutti restiamo connessi, potremo anche essere isolati fisicamente ma possiamo comunque restare in contatto con le persone, possiamo giocare con i nostri amici e familiari attraverso i nostri telefoni... questa è una delle cose meravigliose della tecnologia moderna. Quindi spero che stiate facendo il possibile per sentire le persone che vi ricordano casa, anche se la situazione è molto strana e confusa". 

La cantante ha continuato raccontando un'altra attività con cui sta impegnando il tempo durante #IoRestoACasa: "Sto guardando vecchi film che non avevo mai visto prima. Ad esempio 'La Finestra Sul Cortile": se non lo avete visto, dategli un'occhiata. C'è Grace Kelly, è fenomenale, ed è di Alfred Hitchcock. Penso che non dobbiamo vedere solo show guilty pleasure del momento, ma anche educare noi stessi su film grandiosi in passato e ancora oggi". 

Taylor Swift ha aggiunto che: "Per la maggior parte del tempo sono online cercando di capire come aiutare gli altri. E sono in costante ammirazione di chi lavora nella sanità e mette sé stesso in pericolo ogni giorno che va al lavoro". 

"Una cosa che è molto incoraggiante, secondo me, è andare online e vedere quante persone si stanno unendo e aiutandosi a vicenda. Che sia un aiuto monetario o parole di conforto, dobbiamo connetterci con il nostro lato umano più che mai prima".

Nei giorni scorsi, diversi fan di Taylor Swift avevano raccontato di aver ricevuto un sostegno economico da parte della cantante dopo che aveva saputo attraverso i social che avevano perso il lavoro.

Anche un negozio di dischi di Nashville l'ha ringraziata per una donazione che permette a titolare e dipendenti di tirare un sospiro a fronte della crisi scatenata dall'emergenza sanitaria.

#AloneTogether

ph: getty images