Taylor Swift ha lanciato un grido d’aiuto nella diatriba contro Scooter Braun

Non le permetterebbe di esibirsi sulle sue vecchie canzoni

C'è un nuovo capitolo nella crisi Taylor Swift vs Scooter Braun.

Quattro mesi dopo da quando il manager di Justin Bieber ha acquistato la Big Machine Label Group e con essa l'intero catalogo musicale dell'artista precedente a "Lover", Tay Tay ha lanciato un grido d'aiuto perché non le sarebbe permesso cantare o utilizzare le sue vecchie canzoni, se non alle condizioni di Braun e del fondatore dell'etichetta Scott Borchetta.

In particolare, la 29enne vorrebbe esibirsi sui vecchi successi durante i prossimi American Music Awards, dove verrà celebrata come artista del decennio.

"Avevo in programma di esibirmi su un medley delle mie hit - ha scritto Taylor Swift in una nota pubblicata sui social e a cui ha aggiunto la didascalia "Non so cosa altro fare" - Scott Borchetta e Scooter Braun dicono che non posso esibirmi sulle mie vecchie canzoni in televisione perché sostengono che vorrebbe dire ri-registrare la mia musica prima che ne abbia il permesso, il prossimo anno".

Vorrebbe anche usare le sue canzoni per un documentario su Netflix: "Non era così che volevo darvi questa news. Scott e Scooter hanno rifiutato l'utilizzo in questo progetto della mia vecchia musica o delle immagini delle performance, anche se la Big Machine Records non viene mai menzionata".

Secondo le parole di Taylor Swift, Braun e Borchetta le avrebbero detto che può usare la sua musica solo se: "Non ri-registrerò le mie canzoni il prossimo anno (cosa che posso legalmente fare e che non vedo l'ora di fare) e se semtterò di parlare di loro" (dopo che Braun aveva acquistato il catalogo musicale, Tay Tay aveva detto che avrebbe registrato di nuovo i suoi brani).

"Il messaggio che mi hanno mandato è molto chiaro - ha continuato - Praticamente, sii un brava ragazza e stai zitta. O sarai punita. Questo è sbagliato. Nessuno di questi uomini ha messo mano alla scrittura di queste canzoni. E non hanno fatto nulla per creare la relazione che ho con i fan".

Embed from Getty Images

A questo punto, ha chiesto aiuto per "far sapere a Scott Borchetta e Scooter Braun come vi sentite a proposito di questo" e ha incoraggiato i fan degli artisti che hanno Braun come manager (Justin Bieber e Ariana Grande ad esempio) a far sapere loro cosa sta succendendo "nella speranza che possano far ragionare due uomini che esercitano un controllo tirannico su qualcuno che vuole solo cantare la musica che ha scritto".

Tutte le star che stanno sostenendo Taylor Swift nella battaglia per la sua musica:

ph: getty images