Taylor Swift ha la risposta perfetta per una domanda sessista su “quando si vuole sistemare”

Prendi appunti!

Hai presente quando vai a un pranzo di famiglia e quel parente che non vedi da un po' ti chiede: "Allora, ce l'hai il fidanzato?" o "Ma quando ti sposi?" o ancora "E i figli?".

Cose che capitano soprattutto al genere femminile perché, seppure siamo nel 2019, culturalmente (ed erroneamente) si tende ancora a dare valore alle donne in base alla persona che sta o meno al loro fianco e in base a certe tappe di vita.

Più o meno è successa la stessa cosa a Taylor Swift in un'intervista con l'agenzia Deutsche Presse-Agentur.

La cantante compirà 30 anni il prossimo 13 dicembre e il reporter le ha chiesto se considera il 30esimo compleanno come un "punto di svolta" nella sua relazione con Joe Alwyn. Insomma, in pratica voleva sapere se è pronta a sistemarsi e ad avere bambini.

Ecco la risposta di Tay Tay, tradotta e riportata dall'account Music News Fact: "Non penso proprio che a un uomo che compie 30 anni chiedereste questa cosa. Quindi non risponderò a questa domanda".

Prendi appunti, è una risposta perfetta che puoi riciclare quando ti fanno questo tipo di domande!

Taylor Swift ha comunque detto cosa ha imparato nell'ultimo decennio della sua vita: "Ho sentito dire che nei tuoi 30 hai molto meno stress e paura che nei 20 anni. Posso capire questa osservazione, nei 20 anni facciamo esperienze, ci mettiamo alla prova, sbagliamo, cadiamo, e metto in conto di provare e sbagliare anche nei miei 30".

"Ma immagino che nei nostri 30 anni ci sentiamo meglio a proposito di chi siamo. Più mi avvicino, più sento che sta già succedendo".

Di sicuro, anche a 29 anni, Taylor Swift è già super saggia!

ph: getty images