“Stranger Things” e “IT”: spunta una teoria incredibile che lega la serie al film

Pennywise nel Sottosopra

Se "Stranger Things" ti ha fatto venire la pelle d'oca, aspetta di leggere questa teoria dei fan!

 

C'è qualcuno che ha notato un particolare che legherebbe la serie a uno dei film più chiacchierati degli ultimi mesi: il terrificante "It".

Secondo l'account UpsideDownFacts, Pennywise sarebbe passato nella cittadina dov'è ambientato "Stranger Things, ovvero Hawkins, in Indiana. Il motivo lo dimostrerebbe la scena in cui Bob Newby racconta a Will un incubo ricorrente che aveva da bambino e che riguardava proprio un clown.

 

 

 

 

 

 

Get it, boys.

Un post condiviso da Stranger Things (@strangerthingstv) in data:

 

 

 

 

 

 

Bob spiega che l'incubo finì solo dopo che si era confrontato con il pagliaccio: cosa che suona molto familiare nella trama di "It". Non solo, il personaggio di "Stranger Things" racconta di aver sognato il clown mentre gli offriva un palloncino, che poi è una delle scene più iconiche del film su Pennywise.

 

Non sei ancora convinto? Proviamo con la matematica: se "Stranger Things" è ambientato negli anni '80 e la parte iniziale di "It" di Stephen King, negli anni '50, tutto quadra perché da bambino Bob possa aver davvero incontrato il clown.

Chissà, magari in "Stranger Things 3" vedremo Pennywise tra i protagonisti!

"Stranger Things" le audizioni originali dei giovani attori

 

stranger-things

 

Intanto un collegamento assolutamente reale tra la serie e il film c'è: Finn Wolfhard, che in "Stranger Things" è Mike Wheeler, ha recitato anche in "It" nel ruolo di Richie Tozier.

ph: getty images