Sophie Turner ha un’idea precisa su come andrà il futuro di Sansa Stark

La star ha parlato del destino del suo personaggio di "Game of Thrones"

"Game of Thrones" è arrivato alla fine quest'anno con l'ultima e ottava stagione.

Finalmente abbiamo scoperto chi siede sul Trono di Spade e (attenzione, spoiler se non l'hai ancora vista) Sansa Stark è stata incoronata Regina del Nord.

Ma cosa succederà al personaggio, da questo punto in poi? Manterrà il titolo o verrà sfidato in una nuova guerra? Sophie Turner, che ha interpretato Sansa Stark dal 2011 al 2019, ha le idee chiare in proposito e ha spiegato cosa vede nel destino della protagonista in un'intervista con il Los Angeles Times.

"Non ci saranno più guerre, non ci saranno più battaglie - ha detto l'attrice - La vedo regnare fino a che non sarà molto vecchia".

Sul fronte sentimentale: "Non la vedo sposarsi o avere bambini. Penso che sarebbe un regno democratico e che lei morirà in tarda età, molto felice".

E sul perché non ha preteso il Trono di Spade: "Il fatto che non vuole il potere è qualcosa da sottolineare su di lei. Le interessa solo il Nord". 

Per il ruolo di Sansa Stark, Sophie Turner ha da poco ricevuto una prestigiosa nomination agli Emmy Awards 2019 e il marito Joe Jonas non potrebbe essere più orgoglioso.

Tutte le nomination agli Emmy 2019

ph: getty images