Shay Mitchell ha lasciato la porta aperta a un possibile ritorno nel mondo di “Pretty Little Liars”

Con il reboot "Original Sin"

Presto arriverà una sorta di reboot di Pretty Little Liars, ovvero una nuova serie intitolata Pretty Little Liars: Original Sin.

Per ora non è stata annunciata la presenza di nessuna delle star del cast originale, ma Shay Mitchell non ha escluso un possibile ritorno nel mondo targato PLL!

Quando le è stato chiesto se la vedremo in Original Sins, la star che ha interpretato Emily Fields ha risposto lasciando tutte le opzioni sul tavolo: "Sai, io dico: 'Mai dire mai'" ha spiegato a E! News.

Poi ha spostato l'attenzione su Bailee Madison, attrice 21enne che è da poco stata annunciata tra le protagoniste di questa nuova serie: "Sono entusiasta, sono entusiasta per Bailee. Spaccherà!".

"Quello è stato un momento così memorabile in tutte le nostre vite - ha continuato Shay Mitchell, rivelando che non si perderà una puntata - Quindi non vedo l'ora di sapere cosa succederà e dove porteranno la trama".

Shay Mitchell, 34 anni - getty images

Pretty Little Liars: Original Sin è scritto da Roberto Aguirre-Sacasa, la firma dietro a Riverdale e Le terrificanti avventure di Sabrina.

Ecco la trama, secondo quanto riporta Entertainment Tonight: "Vent'anni fa, una serie di tragici eventi ha quasi spezzato la città di colletti blu Millwood. Ora, nel presente, un gruppo di ragazze adolescenti, un nuovo gruppo di Little Liars, si trovano tormentate da uno sconosciuto Assalitore, per pagare per i peccati segreti che i loro genitori avevano commesso due decenni prima... così come i loro".

"Nel buio, rabbioso e a tinte horror Pretty Little Liars: Original Sin, ci troveremo a miglia di distanza da Rosewood, ma nell'esistente universo Pretty Little Liars : una nuova città, una nuova generazione di Little Liars".

ph: getty images