Shawn Mendes assediato all’aeroporto e i fan non sono per niente contenti

Serve più rispetto

Come dice Justin Bieber in "I'll Show You": "Non dimenticate che sono umano, non dimenticate che sono reale": anche i fan di Shawn Mendes chiedono di ripassare questo messaggio, dopo che il cantante è stato assediato in un aeroporto.

La Mendes Army non è affatto contenta di alcuni video che sono emersi online e in cui si vede il canadese cercare di uscire dall'aeroporto ma allo stesso tempo non vuole deludere le persone che gli chiedono una foto.

 

"Sono un po' stressato - dice gentilmente Shawn nel video, anche se nessuno dei presenti sembra farci davvero caso - scusate ma devo proprio andare a casa".

E anche: "Ragazzi non mi ascoltate, così non riuscirò mai ad essere a casa in tempo".

Secondo una ragazza che ha ripostato il video su Twitter, Shawn Mendes si è fermato a scattare delle foto ma ben presto si è ritrovato circondato da una folla ingestibile. E adesso i suoi fan chiedono più rispetto.

Le celeb sono persone come noi e come noi a volte sono in ritardo, a volte hanno fretta, altre semplicemente non hanno voglia di farsi scattare una foto. I loro desideri vanno rispettati come quelli di chiunque.

Forza Shawn: noi intanto ci riguardiamo il video di "Lost in Japan" che è appena uscito!

ph: getty images