Shannon Purser di Stranger Things e Riverdale: “Sono bisex”

Proud of her!

Shannon Purser, l'attrice 19enne conosciuta per il ruolo di Barb in Strager ThingsEthel in Riverdale, ha fatto coming out con una potentissima nota su twitter.

Di solito non faccio così, ma immagino che un momento sia buono come un altro per andare sul personale”, ha scritto Shannon, “Solo recentemente ho detto ai miei familiari e ai miei amici di essere bisessuale. È qualcosa che sto ancora elaborando e cercando di capire e non mi piace parlarne troppo. Sono davvero appena appena entrata nella comunità LGBT“.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un post condiviso da Shannon Purser (@shannonpurser) in data:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Shannon ha sentito la necessità di condividere questa nota, dopo che alcuni fan l'avevano accusata di “queerbaiting”. Sotto accusa un paio di tweets, che l'attrice aveva scritto riguardo al moltiplicarsi di "ship" sul rapporto tra Betty e Veronica, altri due personaggi della serie "Riverdale".

Il queerbating è una pratica che spesso gli sceneggiatori di film e serie tv usano per attirare pubblico. In pratica viene inserita una tensione omoerotica tra due personaggi, sottintendendo però che questa attrazione, spesso sia sentimentale che fisica, non sfocerà mai in una vera ed esplicita relazione sullo schermo. La comunità LGBT considera questo tipo di operazioni svilenti e poco rispettose.

Dai un'occhiata alle altre news di oggi:

 

PH: Getty Images