Sam Smith ha spiegato perché non si identifica in nessun genere

"Non sono maschio né femmina"

Sam Smith si è aperto sul tema della fluidità di genere, spiegando cosa significhi per lui non rientrare in un sistema binario. 

Ospite della serie di interviste di Jameela Jamil, "I Weigh Interviews", il cantante ha spiegato: "Non ci si identifica in un genere. Tu sei solo tu, sei una creazione speciale. Così la vedo io".

"Non sono maschio né femmina. Penso di galleggiare in qualche punto in mezzo".

Il quattro volte vincitore Grammy ha continuato raccontando di aver pensato di cambiare sesso: "C'è sempre stata una guerra tra il mio corpo e la mia mente. A volte, penso come una donna".

"Qualche volta mi sono seduto e ho pensato: 'voglio cambiare sesso?'. È qualcosa a cui penso ancora adesso, ma non penso sarà il caso".

"Sono sempre stato molto libero quando si tratta di pensare alla sessualità. Ho provato a portare questo in quello che penso sui generi".

Se vuoi, puoi guardare l'intervista completa a Sam Smith qui:

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

In the premier episode of I Weigh Interviews, Jameela Jamil discusses fame, body image and the daily practice of self acceptance with musician Sam Smith.

A post shared by Jameela Jamil (@jameelajamilofficial) on

ph: getty images