Ryan Reynolds ha un messaggio molto sincero su come il Natale cambierà quest’anno

Famosi e non, per tutti saranno feste diverse

"Sarà un Natale diverso" è la frase che in questi giorni senti in tutti i tg e leggi su tutti i giornali. 

È un gesto importantissimo rispettare le misure per contenere la diffusione del coronavirus, ma è ovviamente anche molto frustrante sapere che non potremo raggiungere tutti i nostri cari di persona durante le Feste.

Questo succede anche alle tue star preferite: Ryan Reynolds ha espresso come si sente davanti a questo Natale incerto e a distanza in un post pubblicato nelle Instagram Stories.

"Le mie figlie non vedranno i loro nonni quest'anno per Natale. O gli amici, o le zie, o gli zii. Fa schifo" ha scritto con sincerità l'attore.

Ha quindi espresso solidarietà al resto del mondo che segue le restrizioni per aiutare a sconfiggere la pandemia: "Tanto di cappello ai tanti che faranno lo stesso".

Ryan Reynolds è sposato con Blake Lively e insieme hanno avuto tre figlie James, 6 anni, Inez, 4 anni, e Betty, 1 anno.

Tutte le famiglie vivranno un Natale inedito, compresa la Royal Family. Recentemente il principe William ha spiegato che stanno ancora pensando a come organizzarsi per le Feste, dopo che è stato annunciato che le tradizionali celebrazioni a Sandringham non si terranno per la prima volta in più di 30 anni.

ph: getty images