Rupert Grint ha rivelato di non aver visto gli ultimi cinque film di “Harry Potter”

E ha detto la sua sulla serie tv dedicata alla saga

Probabilmente hai smesso di contare le volte che hai visto i film di Harry Potter, perché sarebbero troppe da tenere a mente. E sicuramente ti sorprenderà sapere che, al contrario, uno dei protagonisti non ha visto tutta la saga!

Rupert Grint - che ha interpretato Ron Weasley - ha appena dichiarato in un'intervista su Variety che gli mancano le ultime cinque pellicole, quindi da Harry Potter e il calice di fuoco (uscito nel 2005) a Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 (uscito nel 2011).

via GIPHY

"Probabilmente ho visto i primi tre film alle première. Ma dopo questi, ho smesso di guardarli" ha raccontato.

Per ora non sa cosa si perde ma prevede che in futuro recupererà, grazie al fatto di essere diventato padre lo scorso anno: "Ora che ho una figlia, probabilmente dovrò vederli con lei".

Rupert Grint ha accolto la figlia Wednesday a maggio 2020, insieme a Georgia Groome (sua compagna da molti anni, non si sa se si siano sposati).

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Rupert Grint (@rupertgrint)

Il 32enne ha affrontato anche il tema serie tv di Harry Potter, visto che recentemente si è vociferato che sia in programma questo nuovo progetto, e ha svelato di essere particolarmente geloso del suo personaggio Ron e che non gli piace molto l'idea che venga interpretato da qualcun altro:

"Sarebbe strano se (la serie tv) fosse una continuazione. Mi sento abbastanza protettivo nei confronti di quel personaggio. Anche quando ho visto lo spettacolo a teatro, è stata un'esperienza molto strana. Ma se fosse un diverso gruppo di amici, allora immagino che sarebbe interessante".

ph: getty images