Rupert Grint ha raccontato com’è stato rivedere le co-star di “Harry Potter” nella reunion

Ha parlato anche di un possibile reboot

Rupert Grint, Daniel Radcliffe, Emma Watson e tanti altri protagonisti di Harry Potter si sono rincontrati quest'anno per girare l'attesissima reunion e l'attore che ha interpretato Ron Weasley ha ora rivelato cosa possiamo aspettarci dallo speciale per i vent'anni dal primo film della saga e com'è stato rivedere le co-star!

Rupert Grint, che oggi ha 33 anni, ha avvertito i fan di prepararsi a un mare di "emozioni", le stesse che hanno provato lui e i colleghi che hanno vestito i panni di Harry Potter e Hermione Granger. Harry Potter 20th Anniversary: Return to Hogwarts arriverà l'1 gennaio 2022 ed è la prima volta che il trio si ritrova sullo schermo da quando era uscita l'ultima pellicola I Doni della Morte - Parte 2 nel 2011.

"Quei film sono stati la nostra infanzia. Siamo cresciuti in quei set, quindi ha un incredibile significato per tutti noi - ha detto l'attore a Entertainment Tonight - Sono passati dieci anni da quando abbiamo finito le riprese dell'ultimo film e ci siamo visti ogni tanto da allora, ma non molto. Quindi è stato fantastico vederli di nuovo e parlare di questo. Non ne parlo o non ci penso mai davvero, quindi è stato divertente da ricordare".                     

      Emma Watson, Daniel Radcliffe e Rupert Grint - getty images

Ha quindi spiegato che non può anticipare troppo di quello che vedremo: "Non so quanto posso dire su su quei segreti", ma ha aggiunto che "c'erano proprio tutti". 

Infine Rupert Grint ha parlato di un possibile sequel o reboot di Harry Potter, rivelando che non rifiuterebbe la possibilità di tornare a interpretare Ron Weasley: "Ci sono un sacco di chiacchiere su questo con tutto quello che sta succedendo e io sento di essere quel personaggio".

"Penso di aver avuto una relazione molto strana con lui all'inizio, ma anche che c'è molto in me lì, quindi sono molto protettivo nei suoi confronti. Non ho una buona ragione per dire no, sono molto orgoglioso di fare parte di questo". 

ph: getty images