Rupert Grint di Harry Potter: vendeva false carte dei Pokemon al parco giochi!

Se lo sapesse Silente...

A quanto pare, Rupert Grint, il tenero Ron Weasley di Harry Potter, era un piccolo truffatore ai tempi della scuola!

L'attore lo ha ammesso durante un Q&A, alla premiere londinese della nuova serie TV "Snatch", di cui è uno dei protagonisti:

"Al parco giochi, vendevo carte dei Pokémon contraffatte".

Se solo l'avesse saputo Albus Silente, lo avrebbe certo messo in punizione, se non addirittura cacciato dalla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts!

Sembra che Rupert ne vada anche abbastanza orgoglioso:

"Dovevi solo stamparle. Quelle lucide, erano difficili da fare ".

Rupert cattivo!

LOL

Btw, hai visto il Monopoly tutto dedicato a Harry Potter realizzato  da una fan?

18 star con i capelli rossi

mgid-arc-content-mtv-55

PH: getty images