Robert Downey Jr. e Mark Ruffalo hanno sostenuto Chris Pratt dopo che è stato definito il peggior Chris di Hollywood

L'attore Marvel è stato attaccato per delle insinuazioni sulle sue visioni politiche

Negli ultimi giorni è tornato in auge un vecchio sondaggio, che chiedeva di votare il "Chris più hot di Hollywood" tra Chris Hemsworth, Chris Pratt, Chris Evans e Chris Pine.

La cosa era nata in modo scherzoso, tanto per passare il tempo ad ammirare tutti questi splendidi attori.

Ma adesso che le elezioni presidenziali americane del prossimo 3 novembre si avvicinano, il tono è cambiato e molti hanno messo in fondo alla classifica Chris Pratt supponendo che parteggi per i Repubblicani (e quindi per Donald Trump). C'è anche chi ha tirato in mezzo una presunta connessione del 41enne con la Hillsong Church, che è stata accusata di essere anti-LGBTQ+.

Adesso che hai la premessa, è il momento di leggere come due colleghi Marvel si siano subito esposti per sostenere Chris Pratt.

Il primo è Robert Downey Jr.: "Che mondo... I 'senza peccato' stanno tirando pietre a mio fratello Chris Pratt - ha scritto su Instagram - Un vero cristiano che vive con principi, non ha mai dimostrato altro che positività e gratitudine. Ed è solo sposato in una famiglia che fa spazio per discorsi civili e che (è un fatto) insiste sul servire come valore più alto".

"Se avete un problema con Chris... ho un'idea nuova. Cancellate i vostri account social, sedetevi con i vostri difetti di carattere, lavorateci su, poi celebrate la vostra umanità". Ha aggiunto l'hashtag "ti guardo le spalle".

Il secondo è Mark Ruffalo: "A voi tutti, Chris Pratt è un uomo solido. Lo conosco personalmente e invece di lanciare critiche, guardate a come vive la sua vita. Di regola non è apertamente politico. Questa è una distrazione. Teniamo i nostri occhi sull'obbiettivo, amici. Siamo così vicini".

Anche Katherine Schwarzenegger ha difeso il marito e padre della bambina che hanno avuto insieme questa estate, riportando l'attenzione su temi più seri: "È davvero questo ciò di cui abbiamo bisogno? C'è così tanto nel mondo e le persone hanno difficoltà in così tanti modi. Essere cattivi è il passato. C'è abbastanza spazio per amare tutti questi ragazzi. Amore è ciò di cui abbiamo bisogno, non cattiveria e bullismo. Proviamoci".

Chris Pratt si è sempre astenuto dal fare dichiarazioni pubbliche riguardo la politica. Qualsiasi partito sostenga, che ci piaccia o meno, è una scelta che va rispettata.

ph: getty images