Robbie Williams vorrebbe essere gay

Il solito Robbie...

Robbie Williams (che nel 2017 sarà in concerto a Verona) è il re degli scandali e recentemente ha posato completamente nudo per una nota rivista inglese, Attitude.

Il cantante britannico (hai letto che non riesce più a muovere la fronte perché si è rifatto troppo?) ha anche rilasciato un'intervista nella quale rivela che in passato ha pensato di essere omosessuale e poi spiega anche perché forse gli piacerebbe esserlo e il motivo è davvero LOL.

"C'è stato un tempo in cui tutti pensavano che io fossi gay, se scrivevi il mio nome su Google i primi risultati erano 'Robbie Williams gay', poi le cose sono cambiate e mi sono sempre chiesto cosa fosse successo. Io sono cresciuto in una società dove la parola 'gay' veniva usata come un insulto, ma per me non è mai stato così. Infatti da ragazzo quando ho capito di non odiare gli omosessuali pensai 'se non li odio forse allora lo sono'. Sono sempre stato vicino al mondo LGBT, da giovane frequentavo le disco gay e spesso mi sono sballato.
La realtà è che ho spesso delle cotte per maschi, ma non è una cosa fisica. Comunque mi sarebbe piaciuto essere gay perché io amo fare tanto sesso.
"

 

Scopri le altre news di oggi...

PH: getty images