Rihanna piange la morte del cugino, ucciso dopo aver festeggiato il Natale con la cantante

Aveva solo 21 anni

Un tragico evento ha spezzato la serenità del Natale di Rihanna.

 

 

La cantante ha pubblicato su Instagram un commovente messaggio per il cugino Tavon Kaiseen Alleyne, che è stato ucciso da più colpi di pistola nella mattina di Santo Stefano alle Barbados.

Come si intuisce dalle parole di RiRi, la cantante e il cugino 21enne avevano passato il 25 dicembre insieme al resto della famiglia sull'isola.

"Non posso credere che solo ieri sera ti tenevo tra le mie braccia - ha scritto Rihanna - non avrei mai pensato che sarebbe stata l'ultima volta che avrei sentito il calore nel tuo corpo".

Siamo vicini a RiRi in questo difficile momento.

PH: getty images