Rihanna ha fatto sapere quanto è orgogliosa di arrivare da Barbados, accettando il premio di eroe nazionale

"Siamo bajan nelle ossa"

Rihanna è stata onorata con il titolo di eroe nazionale di Barbados!

Il primo ministro dell'isola caraibica Mia Mottley ha celebrato la cantante 33enne durante l'evento che ha segnato l'avvio ufficiale della Repubblica, con la regina Elisabetta che non è più il capo di Stato.

"Da parte di una nazione grata, ma di un popolo ancora più orgoglioso, presentiamo te, il designato, eroe nazionale di Barbados, ambasciatrice Robyn Rihanna Fenty" ha detto il premier Mottley introducendo l'artista. 

Ha continuato citando la sua hit "Diamonds": "Che tu possa continuare a brillare come un diamante e continuare a portare onore alla tua nazione, attraverso le tue parole e le tue azioni, di darne credito ovunque tu vada". 

Rihanna è nata a Saint Michael il 20 febbraio 1988 e cresciuta nella capitale Bridgetown, fino a che si è trasferita negli Stati Uniti nel 2004.

Nel discorso con cui ha accettato il riconoscimento, ha ricordato quanto è orgogliosa di essere bajan, ovvero originaria dell'isola:

"Questo è un giorno che non dimenticherò mai, mai. È anche un giorno che non avevo visto arrivare. I barbadiani sono persone orgogliose sapete? Probabilmente siamo le persone più orgogliose che conosca. E non importa dove vado nel mondo, porto quell'orgoglio con me. Non importa dove andiamo, il mondo saprà che siamo bajan nelle ossa". 

Dopo essere stata dichiarata eroe nazionale, Rihanna adesso può usare i titoli onorifici tipici del Commonwealth "The Right Honorable" e  "The Right Excellent" prima del suo nome. 

ph: getty images