Rihanna: arrestato lo zio, vendeva vestiti contraffatti della linea disegnata dalla cantante

WHAT?!

Non si sa mai di chi ti puoi fidare, soprattutto se in ballo ci sono interessi milionari: lo zio di Rihanna è finito in manette, dopo essere stato pizzicato mentre vendeva le imitazioni dei capi d'abbigliamento disegnati dalla nipote, alle Barbados.

La polizia ha riferito che la stessa cantante aveva notato i vestiti contraffatti durante un viaggio nella terra natale, fatto lo scorso maggio. Ma durante le indagini, le forze dell'ordine si sono rese conto che dietro c'era proprio lo zio di Riri da parte di mamma, il 53enne Leroy Fitzgerald Brathwaite.

when you feel the weekend coming... #fbf to the Paris AW17 Show 🙌 #FENTYxPUMA

A post shared by FENTY PUMA BY RIHANNA (@fentyxpuma) on

I capi taroccati erano quelli della linea Fenty per Puma, che Rihanna aveva presentato con un epico show all'ultima New York Fashion Week.

ph: getty images