Rami Malek snobbato da Nicole Kidman è il momento imbarazzante dei Golden Globes 2019

Ooops

È iniziata la stagione degli awards dell'anno con i Golden Globes 2019 e come spesso accade a questi eventi, anche ieri sera c'è stato un momento imbarazzante sul palco.

Protagonista Rami Malek, che dopo aver vinto il premio come Miglior Attore per "Bohemian Rhapsody", è tornato sul palco quando la pellicola ha trionfato come Miglior Film.

A presentare la categoria, è stata chiamata Nicole Kidman, la quale è sembrata snobbare l'attore quando questi si è avvicinato per salutarla.

Una utente di Twitter, @1AbbyRoad, ha postato il momento in cui Rami Malek va verso la star di "Big Little Lies" e tenta di salutarla, mettendole una mano sulla schiena per richiamare la sua attenzione, ma senza risultato. Guarda tu stesso:

"Rami Malek che tenta di parlare con Nicole Kidman sono io quando tento di parlare con la mia crush" ha scritto ironicamente l'utente di Twitter. LOL

A parte questo momento imbarazzante, è stata una grande serata per Rami Malek, che si è appunto portato a casa il suo primo ai Golden Globes per aver interpretato Freddie Mercury.

L'attore ha battuto gli altri grandi nomi candidati come Miglior Attore in un Film Drammatico: Bradley Cooper (A Star Is Born), Willem Dafoe (At Eternity's Gate), Lucas Hedges (Boy Erased) e John David Washington (BlacKkKlansman).

Tutti i vincitori dei Golden Globes 2019:

ph: getty images