Rami Malek ha aiutato Austin Butler ad affrontare le scene dei concerti in “Elvis”

Ecco il consiglio che gli ha dato

Quando si tratta di biopic musicali, Rami Malek è la persona giusta a cui chiedere un consiglio!

La star, che ha vinto il premio Oscar come Miglior Attore nel 2019 grazie alla sua interpretazione di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody, ha dato una mano ad Austin Butler che si è calato nei panni di Elvis nel film sul Re del Rock diretto da Baz Luhrmann. 

Rami Malek, 41 anni, dopo la vittoria del premio Oscar - getty images

È stato lo stesso Austin a rivelare l'aiuto ricevuto dal collega, spiegando a Entertainment Tonight che le scene che temeva di più erano quelle in cui doveva esibirsi come a un concerto: "Ero nervoso e avevo paura delle grandi scene con un sacco di extra, andare là fuori ed esibirmi di fronte a un sacco di persone. L'idea mi terrorizzava". 

Ma Rami Malek gli ha consigliato di buttarsi perché, come si dice, le cose migliori succedono fuori dalla comfort zone: "Mi ha detto: 'Sai cosa? Quei giorni probabilmente finiranno per diventare i tuoi giorni preferiti - ha ricordato Austin Butler - Non poteva avere più ragione".

"Anche Elvis lo diceva - ha aggiunto - Una volta che hai fatto le prime due canzoni e hai realizzato che nessuno ti sta tirando delle pietre, va tutto bene. Senti quella connessione e senti come puoi interagire con il pubblico. Ci sono state delle volte in cui non volevo che la giornata finisse". 

Austin Butler, 30 anni - getty images

Vedremo Austin Butler al cinema in "Elvis" dal 22 giugno 2022, giorno di uscita del film! Nel cast ci sono anche Tom Hanks, Helen Thomson, Richard Roxburgh e Olivia DeJonge.

ph: getty images