Il Principe Harry difende la fidanzata Meghan Markle dagli attacchi razzisti e sessisti

Un vero cavaliere!

Il Principe Harry (sapevi che Jennifer Lawrence gli ha negato un appuntamento?) ha appena ufficializzato la sua relazione con Meghan Markle in un comunicato stampa nel quale accusa la stampa inglese e il web di invasione della privacy e razzismo nei confronti della sua nuova fidanzata.

 

 

Da quando i rumor sulla storia tra Harry e l'attrice e modella americana sono iniziati a circolare i media britannici hanno dimostrato un'attenzione ossessiva nei confronti della ragazza e anche di tutti quelli che fanno parte della sua vita. Per questo è stato pubblicato un comunicato stampa che invita tutti a lasciare i suoi spazi a Meghan.

Harry

"La sua fidanzata Meghan Markle è stata vittima di un'ondata di abusi e molestie. Alcune di queste sono state pubbliche, come la calunnia sulla prima pagina di un quotidiano nazionale, ma ci sono stati anche i commenti razzisti e sessisti sotto agli articoli. Alcune cose sono invece rimaste nascoste – le battaglie legali passate a cercare di tenere lontano dalle mani della stampa alcune storie diffamanti – la mamma di Meghan che ha dovuto lottare con i fotografi che le impedivano di rientrare a casa, o ancora i tentativi dei giornalisti di entrare nell’abitazione, le chiamate alla polizia, le offerte di denaro al suo ex e agli amici, colleghi di lavoro o persone care affinché parlassero. Non è giusto che la signorina Markle sia sottoposta ad una tale pressione".

 

 

 

Non perderti le altre news del giorno...

PH: getty images