Post Malone ha lanciato la sua etichetta di vino ed è così richiesta che il sito è andato in crash

L'idea sarebbe stata ispirata da Mark Wahlberg

Non solo un cantante, adesso Post Malone è anche un produttore di vino. E il successo che ha nella musica, si replica anche in questo nuovo business.

Il 24enne, sei volte nominato ai Grammy Awards, ha lanciato la sua etichetta di vino rosè che si chiama Maison No. 9, in onore della sua carta dei tarocchi preferita che è il nove di spade.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

@maison9wine 💕

Un post condiviso da @ postmalone in data:

È andata così a ruba che, come riporta Complex, il sito è crashato per l'impossibilità di gestire tante richieste. Avrebbe venduto circa 50mila bottiglie in soli due giorni, finendo le scorte. Per ora Maison No. 9 viene distribuito solo negli Stati Uniti.

Post Malone aveva annunciato a maggio questa sua nuova avventura da enologo, in collaborazione con il suo manager Dre London e l'amico e PR James Morrissey.

Secondo Forbes, la passione per il vino del 24enne sarebbe scattata quando è diventato amico dell'attore Mark Wahlberg.

Sono diverse le star che si stanno buttando nel business delle bevande alcoliche: ad esempio Ian Somerhalder e Paul Weasley hanno fatto squadra per un bourbon ispirato a The Vampire Diaries, Ryan Reynolds ha la sua marca di gin, Nick Jonas ha lanciato la sua tequila.

ph: getty images