Paul Wesley ha confermato che lui e Nina Dobrev “si disprezzavano” all’inizio di The Vampire Diaries

Ma oggi sono BFF

Paul Wesley ha dato la sua versione dei fatti sul rapporto con la co-star di "The Vampire Diaries" Nina Dobrev.

L'attrice aveva raccontato lo scorso giugno che lei e il collega "si disprezzavano" quando avevano appena iniziato a vestire i panni di Elena Gilbert e di Stefan Salvatore. E il 37enne, interrogato sulle parole della star, ha confermato che è andata proprio così: "Sì, quello che ha detto Nina è assolutamente vero" ha raccontato.

"Quando avevamo iniziato a girare The Vampire Diaries, ci scontravamo sempre. Non andavamo d'accordo. Creativamente, non c'era sincronizzazione".

Se sullo schermo interpretavano due innamorati, lontano dalle telecamere le cose andavano quindi molto diversamente: "I fan non lo avrebbero mai saputo. Praticamente ci tiravamo matti a vicenda".

"Penso che le persone siano rimaste sorprese - (da quello che aveva detto Nina) - perché eravamo la storia d'amore principale nelle prime stagioni e la gente non si spiega com'è possibile che non andassimo d'accordo".

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

#FBF Vegas. My 21st bday. Blue steel. Weird hat. Paul’s famous hair... undone. You’re welcome.

Un post condiviso da Nina Dobrev (@nina) in data:

Come aveva detto anche Nina Dobrev, questo astio si è poi trasformato in una bellissima amicizia: "Poi, dopo poche stagioni - ha aggiunto Paul Wesley - è diventato amore assoluto. Penso che le migliori amicizie che ho arrivano da questa evoluzione".

"E quindi ora io la adoro, lei mi adora e le parlo più spesso di quanto faccia con qualsiasi altro del cast".

Paul Wesley ha concluso dicendo che dopo che le dichiarazioni di Nina Dobrev avevano fatto il giro dei tabloid, lei gli aveva scritto un messaggio per scusarsi.

ph: getty images