Noah Cyrus e Lil Xan continuano a litigare e lui l’accusa di volersi fare solo pubblicità

Vanno sempre peggio le cose tra i due

La relazione tra Noah Cyrus e Lil Xan è in pieno dramma e il rapper ha aggiunto altre accuse, dopo che aveva sostenuto che la cantante l'avesse tradito.

I due stavano insieme da circa un mese e avevano da poco debuttato come coppia sul pink carpet degli MTV Video Music Awards 2018. Tutto sembrava andare a gonfie vele finché qualche giorno fa non hanno iniziato a litigare sotto gli occhi di tutti in una serie di botta e risposta sulle Instagram Stories.

Lui appunto sosteneva che Noah gli fosse stata infedele, mentre lei spiegava di avergli mandato un meme che Diego - questo il vero nome del rapper - aveva completamente travisato (vai qui per vedere cosa era successo nella puntata precedente).

Adesso Lil Xan ha puntato il dito contro la Columbia Records, etichetta per cui lavorano entrambi: "È stata organizzata dalla Columbia per spingere lei - ha detto su Instagram riferendosi appunto alla relazione con la minore delle sorelle Cyrus - Non volevo farlo, per essere onesto. Ha solo aggiunto lavoro alla mia agenda".

Noah Cyrus ha subito negato l'accusa: "Questa relazione non era stata organizzata. Era iniziata quando Diego mi aveva mandato un DM chiedendomi di uscire".

E poi ha confessato di esserci rimasta parecchio male: "Se questo è il tuo modo di rompere con me spezzandomi il cuore, allora ce l'hai fatta".

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

well... due to the circumstances i think i named this EP appropriately. good cry coming sept. 21 #GoodCryEP

A post shared by NC (@noahcyrus) on

Ma con un po' di ironia ci ha anche scherzato su, annunciando l'uscita dell'Ep "Good cry", ovvero "Buon pianto": "Viste le circostanze, penso di aver chiamato l'EP in modo appropriato".

Un bel sorriso è il modo giusto per ricominciare!

ph: getty images