Miley Cyrus rivela che Hannah Montana era “troppo per una ragazzina”

"Mi è piaciuto molto essere quel personaggio, ed è per questo che la gente la amava".

Miley Cyrus ha dedicato quasi tutta la sua vita alla musica e il nuovo straordinario album "Younger Now" uscito a fine settembre, dimostra tutto il suo talento.

Ma prima è stata Hannah Montana, la protagonista della serie Disney che ha interpretato insieme al padre Billy Ray, che ha lanciato la sua carriera quando aveva appena 13 anni. Anche se lo spettacolo era di finzione, i legami e le somiglianza tra Miley e Hannah erano molto forti.

Questo però non vuol dire che fosse necessariamente facile, e Miley ha raccontato in una nuova intervista a CBS Sunday Morning, dell'impatto che Hannah Montana ha avuto nella sua carriera e sulla sua crescita come persona.

CBS Sunday Morning ha incontrato Miley a Singin 'Hill, la casa di famiglia nel Tennessee e la cantante di "Malibu" ha raccontato l'intenza esperienza, nei suoi lati belli e in quelli duri.

"Sapevo che stavo per avere quello che avevo sempre desiderato", ha rivelato. "Dovevo fare due cose che mi sono sempre piaciute: recitare e essere divertente. Dovevo indossare una parrucca, e questo era fantastico. Ho indossato molte cose scintillanti, e anche quello era stupendo. Ma adesso che sono più grande, mi rendo conto che era molto da mettere sulle spalle di una ragazzina".

"Era troppo per una ragazzina, chiederle di avere il make-up fatto e poi anche bilanciare la scuola, e poi anche indossare una parrucca, per una ragazzina era un po' strano", ha continuato.

Tuttavia, il lavoro duro e le giornate difficili e impegnate non scalfivano la connessione che sentiva con il suo personaggio e con il numero sempre crescente di fan:

"Penso che la gente amasse Hannah Montana perché sentivano Hannah Montana reale e il motivo è perché c'ero io sotto di lei - e lo dimenticavano a volte", ha concluso Miley, "E mi è piaciuto molto essere quel personaggio, ed è per questo che la gente la amava".

Miley è recentemente tornata ospite al Carpool Karaoke, questa volta in compagnia di James Corden, dove tra una cantata e l'altra, Miley ha parlato anche del suo passato, Hannah Montana inclusa 

Adoro il fatto che Hannah sia stata io, è una parte di me" ha confessato la pop star.

Miley Cyrus: come è cambiata? Le foto della trasformazione

mgid-arc-content-mtv-6

A maggio Miley aveva invece rivelato che la pazza fase twerking fosse stata una reazione eccessiva al suo bisogno di libertà, che non aveva mai vissuto durante l'adolescenza impegnata sul set di Hannah Montana.

 

PH: getty Images